Cultura

Amore, perdono e verità nascoste: “Nessun luogo è lontano” al Cometa

Avete tempo fino all’11 dicembre per andare a vedere “Nessun luogo è lontano“, lo spettacolo di Giampiero Rappa che si tiene al Teatro della Cometa di Roma. Assieme al regista, sul palco ci saranno anche Alice Ferranti e Giuseppe Tantillo. Le musiche originali sono di Stefano Bollani.

La produzione, firmata da Argot, si sposterà poi al Teatro Tor Bella Monaca di Roma dal 10 al 12 marzo 2017 e poi al Teatro Franco Parenti di Milano dal 14 al 16 dello stesso mese.

nessun-luogo-e-lontano-teatro-della-cometa-roma-3

(Foto: Manuela Giusto)

Una giornalista giovane e determinata affronta un lungo viaggio per intervistare Mario Capaldini, ex scrittore di successo, un uomo burbero e cinico che da alcuni anni ha chiuso ogni rapporto con il mondo dopo aver rifiutato un’importante premio letterario.

Quali verità nascoste la giornalista vuole scoprire su di lui? E che cosa cerca e nasconde Ronny, il giovanissimo e irruento nipote di Mario che a sorpresa e con entusiasmo torna a trovarlo dopo tanto tempo? Riuscirà l’uomo a difendere la sua baita dalla intrusione dei due giovani?

nessun-luogo-e-lontano-teatro-della-cometa-roma-2

(Foto: Manuela Giusto)

O forse è proprio quell’intrusione che sta attendendo da tempo senza saperlo? Mistero, silenzi, ritmi serrati e ironia in un testo che parla di orgoglio, conflitti tra genitori e figli, amore, perdono.

Tutta l’azione scenica avviene all’interno di una baita, metafora di quel luogo interno dove ci si isola per proteggersi e capire cosa si desidera veramente dalla vita“, spiega Rappa. “I tre personaggi hanno i difetti, i caratteri e il modo di parlare tipici della commedia“.

nessun-luogo-e-lontano-teatro-della-cometa-roma-1

(Foto: Manuela Giusto)

Mario, 50 anni , ex scrittore di successo, ostinato a difendere la propria solitudine, recita come se avesse la maschera dell’attore tragico mentre, scena dopo scena, i due giovani provano in tutti modi a smascherarlo. In questa ricerca affannosa e tragicomica i due ragazzi finiranno per conoscere meglio sé stessi e ritornare al mondo più adulti“.

Il costo del biglietto va dai 16,50 ai 23,50 Euro a seconda del settore scelto (+ 1,50 Euro per la prevendita). A QUESTO LINK potete acquistare online i tagliandi. Ulteriori dettagli su “Nessun luogo è lontano” sono disponibili collegandosi al sito www.teatrodellacometa.it oppure cliccando sulla Pagina Facebook dell’evento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...