Arte Cultura Mostre

La mostra “Raffaello Parmigianino Barocci – Metafore dello Sguardo” prorogata fino al 24 gennaio

Ancora due settimane per ammirare il confronto senza precedenti fra tre giganti dell’arte italiana, che dal 2 ottobre ha portato nelle sale di Palazzo Caffarelli a Roma 145 mila visitatori con una media di circa 1700 entrate giornaliere.

img_1_gallery
Raffaello Sanzio, Autoritratto – Olio su tavola di pioppo – Firenze, Galleria degli Uffizi

Raffaello Parmigianino Barocci – Metafore dello Sguardo” rimarrà aperta fino al prossimo 24 gennaio e metterà in luce la profonda relazione che lega Raffaello a Francesco Mazzola detto Il Parmigianino e a Federico Barocci, entrambi  ricordati dalle fonti più antiche come eredi dell’artista urbinate. I visitatori potranno ammirare dipinti, disegni e stampe, introdotti in mostra dallo straordinario Autoritratto Giovanile di Raffaello proveniente dalla Galleria degli Uffizi.

538 Esposto
Raffaello Sanzio, Studio compositivo per la ‘Deposizione’ (Roma, Galleria Borghese) – Penna e inchiostro, quadrettatura a penna, quadrettatura a pietra rossa, tracce di pietra nera, parziale puntinatura, carta – Firenze, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi

Promossa da Roma Capitale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in collaborazione con il Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, la mostra è organizzata dall’Associazione MetaMorfosi con Zètema Progetto Cultura e curata dalla direttrice del Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, Marzia Faietti.

743 Esposto
Francesco Mazzola detto il Parmigianino, Due studi della stessa testa di un giovane di profilo (dal Laocoonte) – Pennello e inchiostro diluito, biacca (carbonato basico di piombo), carboncino, parziale puntinatura (sulla figura a sinistra), carta cerulea – Firenze, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi

Gli spettatori di questo originale percorso espositivo potranno ammirare le testimonianze della copiosa produzione dei tre artisti proveniente dal Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, dalla Reale Biblioteca di Torino, dal British Museum e dalle Courtauld Institute Galleries di Londra, dal Rijksprentenkabinet di Amsterdam, dal Gabinetto dei Disegni e delle Stampe del Museo e Gallerie Nazionali di Capodimonte a Napoli e dalla Galleria Nazionale di Parma.

135 Architettura
Federico Barocci, Tempietto di San Pietro in Montorio – Penna e inchiostro, pennello e inchiostro diluito, biacca (carbonato basico di piombo), pietra nera, tracce di stilo, quadrettatura a pietra nera, carta tinteggiata con colore marroncino – Firenze, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi

Raffaello Parmigianino Barocci – Metafore dello Sguardo” si tiene a Palazzo Caffarelli, presso i Musei Capitolini di Roma. Il costo del biglietto è di 15 Euro, ridotto 13 Euro. Qui ci sono tutte le varie formule di riduzione proposte dal Museo. L’esposizione sarà aperta tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30.

img_5_gallery
Francesco Mazzola detto il Parmigianino, Studio per una delle Vergini di Santa Maria della Steccata – Pietra rossa, disegno preliminare a punta metallica, riquadrato a pietra rossa, sfumato con pennello, carta – Wien, Albertina

Ulteriori dettagli sulla mostra sono disponibili collegandosi al sito www.museicapitolini.org.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: