Musica

Addio a Lemmy, leggendaria voce dei Motörhead

Ha fatto appena in tempo a festeggiare il suo 70esimo compleanno, Lemmy, che 4 giorni dopo un tumore estremamente aggressivo si porta via una delle ultime, autentiche leggende del rock. Dopo Scott Weiland, scomparso pochi giorni fa, il mondo della musica viene quindi di nuovo duramente colpito allo stomaco, stavolta in modo anche più doloroso.

lemmy2

Il leader dei Motörhead Ian Fraser Kilmister, per tutti Lemmy, nasce a Stoke-On-Trent il 24 dicembre 1945. Lasciati gli Hawkwind nel 1975, Lemmy fonda i Motörhead nello stesso anno e nel ’77 la band britannica rilascia il disco di debutto, omonimo. Da allora il gruppo pubblica 22 album in più di 40 anni di carriera, divenendo una delle realtà più influenti ed imitate della storia del rock, lasciando il proprio marchio su heavy metal, punk, thrash metal e molto altro. Band come Metallica, Sepultura e Slayer hanno sempre dichiarato la loro enorme ammirazione per il lavoro del grande bassista britannico.

Lemmy, you are one of the primary reasons this band exists. We are forever grateful for all of your inspiration. Rest In Peace. Endless Love & Respect“, si legge sul Profilo Facebook Ufficiale dei Metallica. Ed è solo uno dei tanti tributi che da ieri sera si possono trovare in rete nei confronti dell’artista inglese.

Ad oggi, i Motörhead hanno venduto circa 50 milioni di dischi in tutto il mondo, facendo di Lemmy una delle ultime divinità del rock contemporaneo. Lo scorso 26 dicembre, dopo un controllo, gli è stato diagnosticato un cancro in forma avanzata, estremamente aggressivo. Al punto di esserselo portato via solo due giorni dopo, il 28 dicembre.

132005452-630x420

Di seguito, l’annuncio della morte di Lemmy postato sul Profilo Facebook Ufficiale dei Motörhead da parte della band:

There is no easy way to say this…our mighty, noble friend Lemmy passed away today after a short battle with an extremely aggressive cancer. He had learnt of the disease on December 26th, and was at home, sitting in front of his favorite video game from The Rainbow which had recently made it’s way down the street, with his family.

We cannot begin to express our shock and sadness, there aren’t words.

We will say more in the coming days, but for now, please…play Motörhead loud, play Hawkwind loud, play Lemmy’s music LOUD.
Have a drink or few.

Share stories.

Celebrate the LIFE this lovely, wonderful man celebrated so vibrantly himself.

HE WOULD WANT EXACTLY THAT.

Ian ‘Lemmy’ Kilmister

1945 -2015

Born to lose, lived to win.

Please feel free to post your condolences, well wishes and memories on our official tribute page:

https://www.facebook.com/lemmykilmisterforlife

1 comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: