Musica

Il 24 dicembre del 1988 i Nirvana iniziavano le registrazioni di “Bleach”, il primo storico album. Un piccolo ricordo di TPV

Mentre tutti correvano a comprare gli ultimi regali di Natale e Seattle era avvolta dal gelo e dalla neve, un gruppetto di ragazzini coi capelli lunghi e i vestiti stracciati se ne stava rintanato nei Reciprocal Recording Studios della città americana, intento a farsi venire idee per il suo primo album. Oggi, a distanza di 27 anni, sapere che da quella prima session di 5 ore sarebbe uscito fuori il germe di “Bleach“, il leggendario primo disco dei Nirvana di Kurt Cobain, il cuore sussulta un po’ ed è più che naturale tornare con i ricordi all’alba di quella che diventerà una rivoluzione planetaria incontrollabile.

nirvana-resizeProdotto con soli 606,17 dollari, “Bleach” viene pubblicato nel giugno del 1989, ma la sua uscita fu più volte ritardata a causa della mancanza di fondi dell’etichetta, la storica Sub Pop Records. Tant’è che alla fine il lavoro fu finanziato da Jason Everman, un chitarrista che rimase affascinato dai pezzi di Cobain e decise quindi di aiutarlo.

nirvana-8.21.2013Intitolato inizialmente “Too Many Humans“, il cantante dei Nirvana decise di cambiarlo dopo aver visto un manifesto a San Francisco che parlava di prevenzione all’AIDS. Il messaggio invitava chi faceva uso di eroina a pulire gli aghi delle siringhe con della candeggina (“bleach”, appunto) prima di utilizzarli.

zedzIBleach“, prodotto da Jack Endino, annovera nella line-up Kurt Cobain (voce, chitarra), Krist Novoselic (basso) e Chad Channing (batteria), ma nei credits del disco ci sono anche Dale Crover (dietro alle pelli in Floyd the Barber, Paper Cuts e Downer, quest’ultima presente nella ri-edizione del ’92) e lo stesso Jason Everman, che in realtà non ha mai suonato nell’album ma la band decise di inserirlo perché, a detta di Kris, “volevamo solo farlo sentire a casa nel gruppo“.

Ad oggi, “Bleach” ha venduto circa 4 milioni di copie in tutto il mondo ed è proprio da questo primo album dei Nirvana che Kurt Cobain estrasse About a Girl, il pezzo con cui aprì l’Mtv Unplugged del 1994.

10589

Nirvana, “Bleach
Etichetta: Geffen / Sub Pop Records
Pubblicazione: 15 giugno 1989
Produttori: Jack Endino

Tracklist:
1) Blew

2) Floyd the Barber
3) About a Girl
4) School
5) Love Buzz
6) Paper Cuts
7) Negative Creep
8) Scoff
9) Swap Meet
10) Mr. Moustache
11) Sifting

Bonus track dell’edizione del 1992:
12) Big Cheese
13) Downer

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...