Arte Cultura

“Happy Days”, la scultura contemporanea alla Dorothy Circus

“Happy Days”, la scultura contemporanea alla Dorothy Circus Gallery

La Dorothy Circus Gallery presenta la sua nuova mostra “Happy Days“, esposizione interamente dedicata alla scultura contemporanea che andrà avanti fino al 30 novembre, visitabile solo su appuntamento. 

Dopo House of the Rising Light, la galleria inaugura un ulteriore capitolo collettivo della sua programmazione ma questa volta declinato tutto al femminile.

Le artiste in mostra in “Happy Days” sono infatti:

  • QimmyShimmy
  • Maki Hino
  • Emi Katsuta
  • Gosia
  • Ai Haibara
  • Chishi Morimura
  • Aya Kakeda
  • Clementine De Chabaneix
sculture-cerchietti-volti

La mostra

Happy Days” propone un focus specifico dedicato alla scultura contemporanea con l’intento di indagarne le più disparate tecniche tradizionali e moderne che possano raccontare, grazie alle tante e differenti ricerche delle artiste coinvolte, i più felici e teneri ricordi legati al passato e agli affetti. 

Il conforto che contraddistingue il pensiero felice rimane presente al visitatore di “Happy Days“.

Il viaggio immaginato per l’esposizione procede dal Giappone di Emi Katsuta, Chishi Morimura e Ai Haibara a quello di Maki Hino e Aya Kakeda, fino al contemporaneo Singapore dell’anticonvenzionale quanto geniale QimmyShimmy e all’Europa elegante e francese della De Chabaneix e dolorosa e polacca di Gosia.

Unica presenza maschile e special guest della mostra è Colin Christian con la sua “Deep Rising“.

Focus show su BLIC: “Parade of emotions”

In concomitanza con l’inaugurazione di “Happy Days“, la Dorothy Circus Gallery presenta anche “Parade of Emotions“, focus show dedicato all’artista filippino BLIC.

Il desiderio e la determinazione di emergere e di avere una voce nell’arte è il tema centrale dell’arte di BLIC che, con la sua energia e dinamismo, manda un messaggio che arriva rimbalzando sotto i nostri occhi come una pallina da tennis lanciata da un ragazzino di strada al di là dell’oceano. 

In conformità con le attuali regole sulla sicurezza volte alla limitazione del contagio, la DCG presenta “Parade of Emotions” con un allestimento speciale interamente pensato e sviluppato per la vetrina su strada.

La galleria dedica al suo pubblico questo particolare allestimento perché possa fruirne liberamente senza il bisogno di prendere appuntamento e quindi goderne direttamente su Via dei Pettinari.


INFO MOSTRA

– Titolo:
Happy Days

– A cura di:
Dorothy Circus Gallery

– Dove:
Dorothy Circus Gallery
Via dei Pettinari 76

– Durata:
Fino al 30 novembre 2020

– Orario visita:
Solo su appuntamento

– Biglietti:
Ingresso libero

– Info:
info@dorothycircusgallery.com

(© The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: